L'evento che si è svolto a Kempten il 20 giugno 2017 è stato voluto per mettere in rete i comuni interessati e altri possibili soggetti propagatori e trovare quindi comuni campi di interesse per contrastare il cambiamento climatico e sviluppare delle azioni appropriate di adattamento.
L'evento è stato organizzato per conto dell'agenzia tedesca “Umweltbundesamt” (Agenzia federale dell'ambiente), in collaborazione con lo specialista della comunicazione “IKU_Die Dialoggestalter”, alcuni stakeholder regionali e i comuni della regione Allgäu.

In un’atmosfera informale ma produttiva, i rappresentanti di aziende, comuni, stakeholder e cittadini hanno cercato di trovare azioni che soddisfacessero l'interesse di più attori. La parola chiave dell’evento è stata cooperazione. In questo contesto il progetto PEACE_Alps ha potuto presentare i suoi obiettivi e la propria  interessante proposta: un programma di assistenza offerto dai partner del progetto, che contribuisce a trasferire esempi di affermate buone pratiche realizzate all'interno del progetto stesso ad altri enti. L'offerta è rivolta alle amministrazioni distrettuali o alle Agenzie Regionali per l’Energia che sono interessate a indirizzare i comuni verso misure di mitigazione e di adattamento.

Nello storico granaio della città di Kempten (Allgäu) l'Agenzia meteorologica tedesca (DWD) ha presentato gli scenari relativi al cambiamento climatico nei prossimi 30-50 anni per la regione di Allgäu. Dopo questa introduzione tutti i partecipanti sono stati invitati a partecipare a delle tavole rotonde su temi specifici quali agricoltura, turismo invernale, mobilità sostenibile, gestione del rischio, riscaldamento e salute.

Anche PEACE_Alps ha tenuto una tavola rotonda per trovare amministrazioni locali o regionali interessate alle attività del progetto. "La maggior parte delle persone sono interessate all'attuazione di azioni pratiche: come il miglioramento, con modesti investimenti, dei sistemi di riscaldamento o la realizzazione di linee guida per l’adeguamento dei nuovi edifici”, afferma Hans-Jörg Barth, rappresentante dell'Agenzia Regionale per l’Energia eza!.

Ora le idee e le intenzioni devono trasformarsi in una reale cooperazione e in azioni pratiche per promuovere l’adattamento al cambiamento climatico nella regione. Ma per PEACE_Alps l'evento si è rivelato fruttuoso, dato che già due organizzazioni sono interessate a partecipare al programma di consulenza promosso dal progetto.