Immagine: PEACE_Alps incontra IMEAS a Garmisch-Partenkirchen, Baviera: Roberta Roberto e Hans-Jörg Barth che collaborano sulla strategia alpina.

I rappresentati del progetto PEACE_Alps hanno partecipato al forum del Gruppo d’Azione EUSALP (La strategia europea per la regione alpina) che si è tenuto dal 14 al 16 febbraio 2017 presso il Centro Congressi di Garmisch-Partenkirchen, Baviera Germania.

PEACE_Alps è un progetto che affronta i problemi correlati allo sviluppo di Piani d’Azione per l’Energia Sostenibile (PAES), o di qualunque altro tipo di pianificazione energetica attivata dalle pubbliche amministrazioni nell’Area dello Spazio Alpino. Il progetto supporterà le amministrazioni locali nella implementazione di azioni concrete con un approccio congiunto intercomunale. EUSALP costituisce un programma strategico volto ad influenzare gli strumenti politici pertinenti a livello comunitario, nazionale e regionale, allineandoli e rafforzandoli, per far fronte alle attuali sfide poste in essere da: globalizzazione economica, trend demografici, cambiamenti climatici e fonti energetiche.

Per ottenere questi obiettivi sono stati creati nove “gruppi d’azione”, ovvero insiemi di esperti che lavorano insieme per raggiungere determinati obiettivi relativi a una o più delle istanze elencate precedentemente.

Gli obiettivi del “forum gruppo d’azione” sono quelli di organizzare riunioni periodiche dei diversi gruppi d’ azione al fine di riferire, agli altri membri, in merito ai progressi compiuti e sui prossimi compiti di ciascun gruppo. Nella sessione di lavoro “i gruppi d’azione incontrano i progetti” lo scopo è stato quello di approfondire lo scambio tra i gruppi di azione (AGS) ed i rappresentati di diversi progetti internazionali che si occupano di problemi analoghi a quelli che i primi intendono affrontare. Di fatto, vi è una sovrapposizione delle tematiche e quindi la possibilità di creare sinergie reciproche. Così, diversi progetti del programma Interreg Spazio Alpino, tra i quali PEACE_Alps, potrebbero attivamente partecipare alla riunione del gruppo di azione n ° 9. Questo gruppo di azione si concentra sulla promozione dell'efficienza energetica e sulla produzione ed utilizzo di energia rinnovabile locale nella regione alpina. Dal momento che PEACE_Alps ha un approccio molto pratico e segue l’implementazione giorno per giorno, esso può contribuire fornendo molte esperienze ed informazioni utili come elementi chiave per il successo della strategia.

Non solo i gruppi di azione hanno ottenuto nuovi input, ma anche i progetti tra di loro potrebbero creare una rete e promuovere lo scambio reciproco di esperienze e contenuti. Un altro progetto con cui PEACE_Alps potrebbe trovare diversi legami è IMEAS (Integrated and Multi-level Energy models for the Alpine Space). Il progetto presentato dalla coordinatrice Roberta Roberto di ENEA, si pone l’obiettivo di migliorare la capacità delle pubbliche amministrazioni di pianificare politiche energetiche sostenibili e selezionare le giuste misure per la loro attuazione.

Le diverse esigenze dei Comuni e gli ostacoli che impediscono l'attuazione delle misure di efficientamento energetico a livello locale, che sono stati raccolti da PEACE_Alps, possono essere una base importante anche per i futuri risultati del progetto IMEA. Ciò dimostra ancora una volta che la rete transnazionale sostiene attivamente progetti individuali e rappresenta un elemento importante per il successo futuro.