GaYA

Governance and Youth in the Alps

News

  • La partecipazione giovanile è un must, non un bell’ extra

    Più partecipazione giovanile nelle Alpi! Questo appello è arrivato ai politici dei paesi alpini alla conferenza sul progetto GaYA a Chambéry / F. L’interesse verso questo argomento è stato dimostrato dalla partecipazione di numerosi giovani e rappresentanti della politica e della società nelle Alpi.

  • PERCHÉ LA PARTECIPAZIONE GIOVANILE NELLE ALPI?

    In Europa, la gioventù non più disillusa o s duciata rispetto ai temi e alle preoccupazioni politiche
    che in altri luoghi. I giovani sono, tuttavia, sempre più dif cili da raggiungere. E c’è “tra i giovani una
    chiara e crescente insoddisfazione rispetto al modo in cui è condotta la politica e verso i ‘politici‘
    in generale“ (EACEA, 2010)

  • Giovani idee per le Alpi!

    Come possono i giovani contribuire attivamente a plasmare il futuro delle Alpi? La conferenza GaYA del 30 novembre 2018 a Chambéry/F si concentra sulla partecipazione e la governance dei giovani.

  • Workshop in Campomorone, Italy

    The workshop, dedicated to young people and decision-makers, took place at the Municipality of Campomorone in Val Polcevera. The aim was to understand and apply participatory methodology by young people and local administrators to identify new projects and shared initiatives dedicated to the pilot areas.

  • I giovani di Salorno hanno idee

    I giovani di Salorno hanno idee La nostra regione pilota Salorno/Salorno (Alto Adige, Italia) ha iniziato il suo processo partecipativo! Ai giovani tra i 16 e i 29 anni viene chiesto di conoscere il miglioramento del loro Comune. Possono contribuire con le loro idee fino al 31.10. 2018. Date un'occhiata a un breve video (in italiano) con rappresentanti locali e ricercatori della nostra istituzione partner.