SPARE

I fiumi alpini sono fondamentali per la vita della societa

Il fiume Drôme è un corso d’acqua a tipico regime torrenziale delle Alpi meridionali francesi con tipico andamento a canali intrecciati con piene invernali e magre molto marcate in estate.
Il bacino idrografico è di 1640 kmq in cui sono presenti circa 51.200 abitanti con attività prevalente di tipo agricolo. Dopo una fase di abbandono dell’agricoltura tradizionale negli anni ’70, le comunità locali si sono riconvertite a produzioni di nicchia (mais da seme, piante aromatiche, prodotti bio) e all’accoglienza turistica. Il fiume, fino ad allora oggetto di estrazione massiccia di sedimenti e di importanti derivazioni, è diventato gradualmente oggetto di tutela ambientale.

Nel 1997 nella Drôme è stato attuato il primo Piano di Tutela delle Acque a livello francese (SAGE - Schéma d’aménagement et de gestion des eaux) esplicitamente concepito per conciliare la protezione degli ecosistemi e la fruizione turistica, l’agricoltura e l’urbanizzazione.

Dal 1997 al 2007 il SAGE si è evoluto risolvendo diversi conflitti di utilizzo del fiume (equilibrio tra diverse tipologie di derivazione, incisione del letto fluviale e miglioramento della qualità dell’acqua). I nuovi obiettivi gestionali sono particolarmente sentiti a livello locale e riguardano il risparmio idrico, la qualità e la quantità di acqua potabile, le attività turistiche sul fiume e il recupero della qualità ambientale degli ecosistemi fluviale e la loro interconnessione.

Attualmente il SAGE deve essere aggiornato: con SPARE si cercherà di estendere ulteriormente la partecipazione delle comunità locali, coinvolgendo non solo l’attuale comitato dei rappresentanti dei portatori di interesse della risorsa idrica (CLE - Commission Locale Eau) ma tutti gli abitanti del bacino. Si tratta di un approccio di tipo sperimentale attraverso cui si punta a una definizione maggiormente condivisa delle priorità gestionali e delle soluzioni da adottare, concretamente in linea con le nuove esigenze delle comunità locali, le loro conoscenze e le loro competenze. La sperimentazione punta dunque a una trasformazione soprattutto a livello sociale per sostenere una reale tutela degli idrosistemi.

Download in English :

> photobook | english version 

› interactive infographic | english version 

› Drôme chart infographic | english version

› stakeholder's thoughts and opinions Drôme | english version 

› Drôme photobook activities | english version

> Interviews

› Drôme infographic activities | english version

 

Download in French :

› Drôme infographic activities | french version

› Drôme chart infographic | french version

› interactive infographic | french version 

> photobook | french version 

› stakeholder's thoughts and opinions Drôme | french version

› Drôme photobook activities | french version

Chrystel Fermond, Claire Eme, eMail

Drôme | SPARE meeting